Titolo: Politica? E' solo un balletto

I fedelissimi di B. vogliono che faccia un passo avanti, l'opposizione, invece, uno indietro e la Lega, infine, ha chiesto al capo del governo un passo laterale. Bene. Adesso immaginatevi una melodia, chess˛ un patatunze, patatunze...un passo avanti, uno indietro, uno laterale e cosý via. La politica italiana Ŕ solo un balletto! Qualcuno mi sa dire, per favore, tre cose alternative che il PD vuole rispetto alla lettera di Berlusconi all'Europa? PerchŔ si dovrebbe fare un governo istituzionale o di salvezza nazionale o chiamatelo come volete, per realizzare i contenuti della lettera di B. che a nome del Paese si Ŕ impegnato con le autoritÓ monetarie? Ma stiamo scherzando? Ha ragione ,allora, Di Pietro. Si vada alle elezioni. Visto, per˛ che non esiste un'alternativa seria alle proposte del centro destra (il Terzo Polo rifiuta Berlusconi non le sue proposte)e la maggioranza del popolo Ŕ sostanzialmente conservatore, quando non reazionario, non ci rimane che, come unica strada, quella di effettuare una "lunga marcia" verso la costruzione di una vera democrazia dal basso e affidare alla esigua, debole e divisa societÓ civile il compito di una rivoluzione culturale. La politica Ŕ stata sconfitta e la Banca mondiale decide cosa dovranno fare i nostri figli.